Investire

 

 

10 principi base per le tue scelte di investimento:
Analisi del rischio dell'investimento

1. Ricorda che non esiste l'investimento "ideale" bensì l'investimento più adatto a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari.
Esso deve inoltre offrirti un soggettivo senso di sicurezza. Soggettivo in quanto ogni individuo, per propensione innata e per formazione culturale, possiede una personale percezione del rischio.

2. Rifletti attentamente sulla tua propensione al rischio finanziario.
Ponendoti una serie di quesiti mirati è possibile individuare la tua specifica propensione al rischio e dunque il tuo profilo di investimento.

3. Ricorda che il rischio è direttamente proporzionale al rendimento.
Se ricerchi un alto rendimento considera che ti stai esponendo ad un rischio altrettanto elevato. Allo stesso modo, se non desideri correre rischi sappi che i rendimenti conseguiti saranno probabilmente contenuti.

4. Definisci bene l’orizzonte temporale dei tuoi investimenti, per sapere quanto denaro puoi destinare per un certo periodo all’investimento in strumenti finanziari.

5. Approfondisci tutte le caratteristiche delllo strumento finanziario in cui stai investendo, chiedendo sempre spiegazioni sui concetti che non ti sono chiari. Sottoscrivi il prodotto solo quando sei veramente consapevole di costi, benefici, caratteristiche, rischi, condizioni contrattuali che trovi ben specificate nel Prospetto Informativo.

6. Diversifica il tuo portafoglio ed evita concentrazioni.

7. Fai attenzione alla fretta che non è amica dell’ investitore.
Le scelte fatte seguendo l’entusiasmo o lo sconforto del momento ti espongono a maggiori rischi.

8. Tieni sotto controllo i tuoi investimenti, verificandone regolarmente l’andamento presso la tua Banca o il Promotore Finanziario o, se operi Online, nel tuo Dossier Online e consultando il Call Center per ogni chiarimento.

9. Non basarti sui rendimenti di ieri per investire oggi.
Non c’è infatti necessariamente relazione con i rendimenti passati, che non offrono alcuna garanzia o riferimento sui rendimenti attesi.

10. Infine, prima di fare un nuovo investimento riconsidera il rischio complessivo del tuo portafoglio, e fai la tua scelta basandoti, oltre che sul rischio del singolo prodotto, soprattutto sul rischio complessivo che di conseguenza il portafoglio va ad assumere.

Il fattore di rischio comporta la necessità, per i gestori e gli investitori, di procedere innanzitutto all'analisi del rischio del singolo investimento e ,successivamente, di diversificare gli investimenti per ridurre il rischio a parità di rendimento atteso.

In relazione al fattore di rischio il tasso d'interesse deve essere pari a quello risk-free aumentato di un premio di rischio che deve essere proporzionato al rischio d'investimento.

Il tasso d'interesse di riferimento per il tasso risk-free è quello dei titoli di Stato, che garantiscono l'intero capitale investito e l'interesse.

Si possono definire le classi di rischio dell'investimento con riferimento ai seguenti parametri:

- la tipologia dello strumento finanziario:
titoli di stato, obbligazioni, fondi comuni, azioni, contratti derivati; un investimento in azioni risulta maggiormente rischioso di un investimento in titoli di stato o in obbligazioni;

- l’emittente:
Stato, impresa commerciale, banca. Il rischio e il relativo rendimento degli strumenti finanziari esprimono il grado di solidità finanziaria dell’emittente;

- il mercato finanziario:
dello strumento considerato, presso cui il titolo viene negoziato; esistono mercati meglio regolamentati e quindi più efficienti. Occorre sempre considerare l'evenienza che sia difficoltoso liquidare l’investimento;

- il rischio di credito:
l’emittente deve essere in grado di effettuare regolarmente il pagamento degli interessi e il rimborso del capitale;

- il rischio di mercato:
ovvero il rischio di variazioni negative del prezzo dello strumento, ad esempio in relazione all'andamento dei tassi di interesse;

- la valuta:
in cui è denominato lo strumento, euro, dollaro, yen, etc. con il rischio connesso all'andamento dei mercati valutari.

Market Movers

Indicatori MacroEconomici Internazionali

Italia
Amex
CME-Nymex
Nasdaq
Nyse
Russell 2000

Simboli Azionari

Per sapere come investire al meglio i tuoi risparmi:

Fondi comuni:
Fondi comuni monetari
Fondi comuni obbligazionari
Fondi comuni azionari
Fondi comuni bilanciati
Fondi di fondi
Fondi comuni etici


Polizze assicurative:
Polizze tradizionali
Polizze unit linked
Polizze index linked


Gestioni patrimoniali
  Obbligazioni:
Obbligazioni a tasso fisso
Obbligazioni a tasso variabile
Obbligazioni strutturate


Borsa:
Azioni
Derivati di borsa
Differenze tra Azioni e Futures
Effetto Leva

ETF (Exchanged Traded Fund)
Sicav

Il Rating di Obbligazioni e Titoli di Stato - Moody's, Fitch, S&P

Fondi comuni
Obbligazioni
Borsa
Polizze assicurative
Gestioni patrimoniali
ETF
Regole e suggerimenti pratici per investire
eBook di Analisi Tecnica Trading - Forex! Gratis!
Corso di Analisi Tecnica
Corso di Finanza Comportamentale

 

© Copyright 2010 Educazione Finanziaria.it - Contatti - Disclaimer