Banca Online

  Il Conto Corrente - Capire il Conto Corrente
La Carta di Credito e il Decalogo Antitruffa

BANCHE ONLINE E BANCHE IBRIDE
Oggi circa il 20% dei cittadini italiani che possiedono un conto corrente bancario utilizza regolarmente i servizi cosiddetti di home banking. Alcuni li hanno adottati a seguito della proposta da parte della banca della quale erano giàcorrentisti. Altri hanno deciso invece di cambiare banca, allettanti dai favorevoli tassi di interesse che le banche online sono in grado di applicare grazie al fatto che non devono affrontare i costi delle rete tradizionale.

SOLO ONLINE

Le banche esclusivamente online sono quindi prive della tradizionale rete di intermediazione, ovvero dei classici sportelli. Questo si traduce in una riduzione dei costi e quindi in vantaggi per gli utenti come, per esempio, più elevati tassi di interesse. Naturalmente anche i clienti delle banche esclusivamente online hanno la necessitàdi compiere operazioni 'fisiche' come versare contanti e ricevere il libretto degli assegni o la carta di credito. Per questo le banche online si avvalgono di una rete di promotori presenti su tutto il territorio nazionale con i quali i clienti possono fissare appuntamenti per eseguire appunto dette operazioni. Questo èper esempio il modello adottato da Banca121 e da Fineco.

SU INTERNET E CON LO SPORTELLO

Altri istituti bancari hanno scelto di affiancare il canale Internet a quelli tradizionali. " il caso di tutte le principali banche italiane. Rapida e pronta ai cambiamenti si è dimostrata, tra le altre, la Banca Popolare di Milano che ha realizzato un servizio di Internet banking denominato We@bank al quale i clienti possono accedere con il tradizionale personal computer ma anche con il telefono cellulare e il computer palmare. La scelta di mantenere attivi tutti i canali di intermediazione tra il cliente e la banca consente di offrire agli utenti tutte le scelte possibili. I clienti possono quindi diventare progressivamente autonomi nel gestire le operazioni sapendo che per qualsiasi motivo desiderino c'è sempre la possibilità di andare presso una filiale della banca e avere un contatti diretto con chi sta allo sportello.

I VANTAGGI
Più un utente, in questo caso un correntista, è autonomo nella gestione delle operazioni, più la banca risparmia. Per questo sia le banche online 'pure' sia quelle tradizionali che hanno aperto anche il 'canale virtuale' tendono a offrire consistenti vantaggi a chi decide di utilizzare il Web. Vantaggi che si concretizzano sia in termini economici con ridotti, se non nulli, costi di gestione del conto, con tassi di interesse superiori, sia in termini di tempo: è possibile eseguire operazioni, non solo senza dover andare fisicamente in filiale, ma anche nel momento che si preferisce, ovvero durante tutto l'arco delle 24 ore, compresi quindi gli orari nei quali gli sportelli sono chiusi.

PERSONAL COMPUTER E OLTRE
Tutti i principali servizi di home banking, al fine di offrire sempre maggiore libertà e flessibilità ai clienti, sono al lavoro per estendere l'accesso alle informazioni a dispositivi portatili quali i telefoni cellulari e i computer palmari. Già oggi ci sono istituti di credito (per esempio Banca Popolare di Milano) che offrono la possibilità di collegarsi a un apposito sito con il computer palmare che a sua volta è collegato a un cellulare e, grazie alle reti Gprs, Ë in grado di trasmettere e ricevere dati a una velocità del tutto simile a quella che si ha usando il tradizionale modem di casa.

CHI PREFERISCE NON ABBANDONARE LA PROPRIA BANCA ...
La scelta del conto online Ë determinata da diversi fattori. C'è chi non intende abbandonare la banca della quale Ë cliente già da molti anni e quindi passa all'home banking solo quando gli viene offerto dal suo istituto di credito, è però importante, anche in questo caso, ricordare che la banca ottiene dei risparmi per ogni utente che diventa maggiormente autonomo, risparmi che, almeno in parte, dovrebbero tradursi in vantaggi per il correntista.

...CHI SI ENTUSIASMA CON I TASSI DI INTERESSE ....
C'è invece chi non sa resistere ai vantaggiosi tassi di interesse che molte banche online, magari sul mercato solo da pochi anni, offrono al fine di aumentare la loro clientela. In questo caso è bene assicurarsi della solidità della banca controllando se fa parte di un gruppo o se è l'evoluzione di una banca che una volta era tradizionale ma, magari, di carattere regionale. Inoltre nella maggior parte dei casi va considerato che i tassi di interesse che vengono comunicati sono da intendersi al lordo delle imposte, è necessario quindi fare i dovuti conti per stabilire quanto effettivamente si intasca e calcolare quindi l'effettiva convenienza.

... E CHI SI Ë STUFATO DI STARE IN CODA ALLO SPORTELLO
In terzo luogo ci sono coloro che, sia a dispetto del rapporto con la banca sia incuranti dei tassi di interesse, si lanciano sui conti online, naturalmente cercando il più vantaggioso ma senza fare distinzione tra banche online pure o ibride, solo per godere di tutte quelle comodità che eliminano in un sol colpo tutto il tempo perso per andare in filiale, trovare un parcheggio, mettersi in fila ... magari solo per fare un bonifico o chiedere i movimenti dell'ultimo mese.

Conto corrente
» BBAN IBAN BIC
Regole e suggerimenti pratici per investire
Fondi comuni
Obbligazioni
Borsa
Polizze assicurative
Gestioni patrimoniali
ETF
eBook di Analisi Tecnica Trading - Forex! Gratis!
Corso di Analisi Tecnica
Corso di Finanza Comportamentale
© Copyright 2010 Educazione Finanziaria.it - Contatti - Disclaimer